Cene per lo scambio di auguri, feste aziendali e happy hour tra colleghi, questi sono solo alcuni dei momenti clou che sotto il periodo delle festività ha fatto radunare amici e compagni di lavoro. Questo tipo di feste possono essere “ingessate” conservando quel rigore che si rispetta anche in ufficio o più “easy”. Quelle di quest’ultimo tipo sono le più belle dal momento che sciolgono la tensione e rilassano gli animi per trasformare la riunione in una vera e propria festa. Mentre gli uomini slentano il nodo della cravatta e le donne si mettono in tiro, dalle feste aziendali si possono aspettare delle sorprese e non solo l’imbarazzo di bere un bicchiere di troppo. A svelarle è una ricerca della Ann Summers, rivenditore britannico di sex toys e underwear. Stando al sondaggio durante queste feste, 4 persone su 10 non si limitano a scambiarsi solo gli auguri, ma vanno oltre. Quasi la metà degli intervistati, infatti, finiscono a letto.

La ricerca, riportata dal Mirror e diffusa in Italia da Adnkronos, ha coinvolto 2mila adulti e aveva come obiettivo quello di scoprire la correlazione tra lavoro e incontri. E, dai risultati, la risposta sembrerebbe proprio affermativa. E’ emerso, infatti, che il 39 per cento delle persone intervistate ha ammesso di essere andato oltre con un collega di lavoro durante una festa di lavoro. Oltre il 50 per cento, inoltre, ha detto di aver dato un bacio a un collega di lavoro.

I dettagli del sondaggio sviscerano sempre di più l’argomento. Chi ha ammesso di aver fatto sesso con un collega di lavoro dopo una festa aziendale, il 25 per cento di loro ha anche detto di averlo fatto nel parcheggio dell’ufficio; il 21 per cento ha scelto la sala del consiglio di amministrazione, il 18 per cento il ripostiglio, il 16 per cento la stanza del direttore e il 15 per cento la propria scrivania. A lasciarsi andare più di tutti sono quelli del settore “Information technology” con il 76 per cento dei casi; non sono da meno gli avvocati con il 74 per cento, seguono le risorse umane e gli addetti del settore trasporti e logistica con il 72 per cento, la finanza con il 71 per cento, il mondo dei media e del marketing con il 68 per cento dei casi, il settore salute con il 52 per cento e il mondo della scuola con il 45 per cento dei casi.

Detto questo, se siete invitati a una serata tra colleghi o state organizzando una festa privata Roma tenete ben presente il sondaggio e valutate in quale parte stare; sbilanciarsi troppo potrebbe essere un errore o la volta buona per farsi avanti.