Le boccole sono un articolo tecnico industriale davvero molto utilizzato. Vengono utilizzate, giusto per fare alcuni esempi, per la produzione di attrezzi ginnici di elevata qualità, per la produzione di pezzi per il settore automotive, per la produzione di elettrodomestici, ma anche nell’oleodinamica, nell’industria farmaceutica, chimica e in quella alimentare. Si tratta, soprattutto per quanto riguarda le boccole realizzate in bronzo o che sono in possesso almeno di uno strato in questo materiale, dei pezzi migliori per riuscire a sostenere al meglio elevati carichi con velocità medio basse e con movimenti oscillanti.

Fino a qualche tempo fa però le boccole disponibili in commercio non garantivano una elevata resistenza a lungo nel tempo e così i prodotti che le aziende immettevano sul mercato tendevano, a meno che non venissero sottoposti ad elevata manutenzione, a risultare scadenti. Se le boccole venivano utilizzate direttamente all’interno dell’industria, per i macchinari, il problema era se possibile anche peggiore. Se l’azienda non provvedeva a mantenere adeguatamente le boccole o a sostituirle in caso di necessità, c’era il rischio che il macchinario si fermasse e che con esso si fermasse anche la produzione. Oggi per fortuna la situazione è cambiata davvero molto e sono infatti disponibili delle boccole che non hanno bisogno di manutenzione e che risultano davvero molto resistenti. Stiamo parlando delle boccole autolubrificanti bronzo, conosciute anche con il nome di cuscinetti a secco.

Sono ovviamente oggi disponibili innumerevoli tipologie di queste boccole, ognuna con un lubrificante diverso dalle altre, ognuna che corrisponde ad uno specifico marchio del settore degli articoli tecnici industriali. Per scegliere la tipologia di boccola più adatta per le proprie specifiche esigenze, la cosa migliore da fare è scegliere un fornitore che ne offra svariate tipologie e che nel suo vasto catalogo sia in possesso anche di molti altri pezzi industriali di cui potreste avere bisogno, un solo referente insomma per ogni vostra necessità. Dovete accertarvi che si tratti di un fornitore con alle spalle una lunga esperienza, che sia sempre pronto a garantire solo prodotti innovativi e di ultima generazione e che vi offra un servizio assistenza semplicemente impeccabile. Accertatevi anche che sia in possesso di un ampio magazzino, così che i pezzi di cui avete bisogno siano sempre, nell’immediato, disponibili. Se inoltre si tratta di una realtà che riesce a garantire anche soluzioni su misura e la produzione di componenti speciali pensati appositamente per voi, tanto meglio. Tra le aziende italiane che rispondono a tutte queste caratteristiche, ci sentiamo in dovere di segnalare ITS Italia, una delle migliori oggi disponibili infatti sul mercato.

Tornando alle boccole, come abbiamo prima affermato quelle in bronzo autolubrificanti non hanno bisogno di manutenzione e risultano resistenti. Non vanno incontro all’usura neanche quando devono lavorare in modo continuo, neanche quando devono sostenere pesi davvero molto elevati, neanche quando il movimento oscillatorio a cui devono assoggettarsi risulti particolarmente intenso. Non solo, sono resistenti infatti sia alle alte che alle basse temperature, hanno una eccellente resistenza chimica, il contatto con gas o solventi chimici non intacca in alcun modo la loro struttura e non possono neanche assorbire olio né acqua. Capite bene quindi che qualunque sia l’utilizzo che ne viene fatto, le boccole tendono a mantenere intatta la loro iniziale struttura e invariate le performance che sono in grado di garantire.