Quando si porta avanti un’attività commerciale, un progetto editoriale o qualsiasi altro tipo di lavoro che necessariamente passa anche dal Web, gestire i vari social network mediante i quali si interagisce con gli utenti non è sempre facile, soprattutto perché ogni social segue determinate regole da rispettare in quanto a pubblicazioni e lunghezza titoli ed anche perché quando fortunatamente la mole di internauti/potenziali clienti che ci segue aumenta, aprire ogni volta ogni singolo social per commentare, programmare pubblicazioni o mandare in onda video può diventare veramente troppo complicato. Vediamo allora come gestire i social network in maniera rapida ed efficace anche sfruttando i consigli di segugioinformatico.it e attraverso alcuni tool creati appositamente per lo scopo.

Il primo strumento da consigliare per gestire i social network al meglio è senza dubbio Hootsuite, un tool che vi permetterà di gestire account multipli utilizzando una sola interafaccia. L’unico social non supportato da Hootsuite è Pinterest ma se attualmente la vostra attività si concentra su Facebook, Twitter, Instagram e Tumblr, questo strumento fa decisamente al caso vostro. Grazie all’apposito comando per le pubblicazioni, Hootsuite aiuta l’utente a gestire i tempi di tweets e post oltre che creare ricerche approfondite per determinati tweet dove è presente un hastag importante. La versione gratuita di Hootsuite è ideale per coloro che devono gestire un massimo di 4 social network e desiderano uno strumento completo, sicuro e di facile utilizzo.

Altro strumento indispensabile quando ci si pone il problema di come gestire i social network in maniera semplice ma al contempo proficua è Buffer App, un tool gratuito nella versione base che non ha però nulla da invidiare ai programmi a pagamento. Buffer App ha dalla sua un grandissimo grado di automazione ed una semplicità d’utilizzo disarmante. Con la versione gratuita questo tool permette di programmare la pubblicazione di un massimo di 10 tweet/post giornalieri oltre che analizzare alcune statistiche prodotte automaticamente dal programma con le quali sarà possibile monitorare le preferenze degli utenti che seguono le nostre pagine ed account, gli eventuali retweet e quante volte è stato cliccato ogni contenuto condiviso.