Riuscire ad ottenere una qualità di stampa eccellente è senza alcun dubbio una priorità per tutti, sia per poter garantire ai propri clienti un prodotto ottimale, sia perché solo in questo modo è possibile riuscire ad essere giorno dopo giorno sempre più concorrenziali in un settore che vede la presenza di sin troppe realtà. Per riuscire ad ottenere una qualità di stampa eccellente è di fondamentale importanza scegliere dei sistemi di prestampa di altissimo livello come l’ormai famoso Computer to Plate, meglio conosciuto semplicemente come CTP. Di cosa si tratta? Andiamo a scoprirlo insieme. La tecnologia Computer To Plate consente di dare vita a lastre da utilizzare poi su una macchina da stampa offset attraverso l’utilizzo di un raggio laser. Il laser consente di lavorare sul materiale fotosensibile di cui le lastre sono ricoperte trasferendo testi ed immagini con una definizione che sino a qualche anno fa era del tutto impensabile. La qualità di queste lastre ctp è insomma elevatissima.

Ma non è tutto, perché grazie all’utilizzo del sistema Computer To Plate è anche possibile saltare il trasferimento dell’immagine dalla pellicola alla lastra e altri passaggi, che diventano superflui. Saltare dei passaggi consente ovviamente di risparmiare molto tempo, per una prestampa davvero molto veloce. La riduzione dei tempi è di fondamentale importanza oggi come oggi, in un mondo che sembra girare sempre più vorticosamente e dove le richieste devono essere evase nel minor tempo possibile. Saltare dei passaggi e rendere il processo molto più veloce, significa anche riuscire a risparmiare soldi, altra priorità per tutti oggi come oggi.

Ci sentiamo in dovere di ricordare che le vecchie tecnologie per la realizzazione delle stampe prevedono l’utilizzo di prodotti chimici, prodotti potenzialmente pericolosi per la salute del pianeta. Si tratta quindi di un processo poco ecologico, senza dimenticare poi che lo stoccaggio e il trattamento di queste sostanze chimiche è un processo davvero molto complesso e delicato. Grazie alla innovativa tecnologia CTP è invece possibile eliminare l’utilizzo di sostanze chimiche, rendendo la realizzazione delle lastre un processo finalmente molto più ecologico, un passo in avanti questo per l’ottenimento di un pianeta molto più in salute, finalmente un passo in avanti verso il progresso. Ancora non è tutto, perché gli inchiostri che vengono utilizzati in fase di stampa con le lastre CTP risultano più ecologici rispetto agli inchiostri che devono essere utilizzati con altre lastre.

Vi ricordiamo che le lastre CTP vengono registrate direttamente all’interno della macchina di stampa e lì tenute in posizione. Questo significa che non c’è bisogno di ulteriori posizionamento né di riallineare la lastra, come invece accade con la pellicola. Grazie a queste caratteristiche è possibile proteggere al meglio la lastra dalla polvere e da eventuali graffi, così che la stampa possa essere davvero priva di difetti. Infine è importante sottolineare che i sistemi CTP consentono di diminuire notevolmente anche il tempo di avviamento della macchina, in modo da poter iniziare la produzione del lavoro con estrema rapidità, risparmiando sia tempo che materiali, e avendo la possibilità di applicare al cliente finale dei costi inferiori rispetto al solito. Coloro che sfruttano questa tecnologia insomma hanno la possibilità di diventare sempre più concorrenziali.