Sono sempre più numerose le persone che vogliono poter impermeabilizzare i muri esterni della loro abitazione, specialmente in tutte quelle zone in cui l’umidità risulta davvero molto intensa. Grazie ad una adeguata impermeabilizzazione è infatti possibile fare in modo che l’umidità non intacchi le pareti della propria casa e che non si vengano a formare infiltrazioni d’acqua, con la possibilità quindi anche di mantenere l’intonaco sempre in perfetto stato e di tenere alla larga sia le muffe che i funghi che, oltre ad essere antiestetici, sono anche davvero poco salubri.

Ci sono molti modi per impermeabilizzare i muri esterni di casa. I metodi di stampo più tradizionale sono performanti, ma allo stesso tempo comportano anche degli svantaggi davvero notevoli. Sono infatti interventi che necessitano di lavori strutturali alle pareti della casa, invasivi quindi, lunghi. Proprio per questi motivi sono anche interventi solitamente abbastanza costosi, senza poi dimenticare che dopo qualche anno potrebbe risultare necessario sottoporre le pareti a manutenzione per fare in modo che l’impermeabilizzazione possa risultare ancora performante, con altro tempo e soldi quindi da dover assolutamente prendere in considerazione. Esiste un metodo innovativo che riesce ad eliminare alla radice tutto questo, la poliurea a spruzzo, un metodo che quindi non possiamo che consigliarvi caldamente di scegliere per l’impermeabilizzazione dei muri esterni della vostra casa.

La poliurea è un materiale impermeabilizzante che viene spruzzato direttamente sulle pareti esterne della casa. Si tratta di un materiale schiumoso che riesce a penetrare in modo eccellente in ogni possibile feritoia che possa essere presente sulla parete in modo da eliminare alla radice la possibilità anche della più piccola infiltrazione di acqua. Grazie al metodo a spruzzo riuscire a ricoprire interamente le pareti della propria casa risulta semplice e anche davvero molto veloce, senza dimenticare poi che si tratta di un materiale che si asciuga in poco tempo, ottimizzando così le tempistiche dei lavori che avete deciso di fare. Inoltre non cola e non lascia alcun tipo di antiestetico residuo, per pareti che risulteranno quindi semplicemente impeccabili. Ma ancora non è tutto. Utilizzando un rivestimento in poliurea è possibile evitare le pitture esterne. Questo significa ovviamente minori costi, ma significa anche non dover più intervenire periodicamente sull’intonaco e sulle vernici della propria abitazione, con ovvie ripercussioni positive sul portafogli e sulla resa estetica della propria casa. Infine è importante sottolineare che questo tipo di rivestimento non necessita neanche di altra tipologie di manutenzione, per un lavoro che resta eccellente a lungo nel tempo.

Dalle considerazioni che abbiamo appena avuto modo di fare, dovrebbe ormai risultare chiaro che la poliurea a spruzzo è la scelta migliore che possiate fare per l’impermeabilizzazione delle pareti esterne della casa, con la possibilità di tenere alla larga l’umidità, di scongiurare il rischio di ogni possibile infiltrazione di acqua, di tenere alla larga muffe e funghi, così da avere una casa sempre bella, impeccabile, salubre. Ovviamente però non è possibile fare affidamento sul fai da te e dovrete necessariamente andare quindi alla ricerca di una ditta specializzata, professionale, in possesso di personale altamente competente. Per fortuna sono oggi molte le ditte in Italia che rispondono a tutte queste caratteristiche. Non vi resta quindi che richiedere qualche preventivo, magari direttamente online per poter risparmiare tempo, e vedrete che nel giro di poco riuscirete sicuramente a scovare la realtà su cui fare affidamento.