Quando si parla di originalità si gioca sempre una carta vincente ed è per questo motivo che il 2018, seppur appena cominciato, si appresta a essere l’anno che consacrerà il fai da te e l’handmade. Ebbene sì, le cose fatte a mano tornano insistentemente di moda, a discapito di una produzione industriale che si fa sempre più omologata e che lascia veramente poco spazio per l’immaginazione.

Per questo motivo, troveremo sempre più borse fatte a mano, vestiti personalizzati e creati su misura e molto altro ancora. Il 2018, quindi, vuole essere l’anno della creatività e della personalizzazione, che non lascia spazio alla banalità dell’avere un qualcosa che hanno tutti, solo perché è di moda. Addio borse o gonne in serie e benvenuta unicità.

I migliori consigli per il fai da te

Che si tratti di borse, vestiti o accessori in generale, ci sono dei validi consigli che vanno tenuti sempre a mente quando si vuole creare qualcosa di originale con le proprie mani. Il primo suggerimento è quello di creare prima un progetto. Non si può fare nulla se in mente non si ha un’idea ben precisa di quello che si desidera realizzare. È per questo motivo che, se si vuole creare una borsa fatta a mano, si deve avere in mente un modello e se ne devono seguire le linee. Ad esempio, se si vuole realizzare un secchiello, si avrà bisogno di determinato materiale e di alcuni accessori per concludere il lavoro.

Inoltre, si deve sempre scegliere la qualità e questo vale sempre, sia per i materiali che per tutti gli accessori e le decorazioni che si devono acquistare. Un prodotto fatto a mano di grande qualità ha un ulteriore valore aggiunto, perché diventa unico e inimitabile.

Naturalmente, si consiglia anche di avere un po’ di manualità, così da rendere ciò che si sta realizzando un prodotto ben fatto, che può competere e che anzi supera di gran lunga quelli che sono i manufatti industriali. Manualità e fantasia sono due punti chiave dell’handmade e sono ciò che distingue un prodotto di massa da uno unico e originale.

Infine, si deve fare gran attenzione alle decorazioni. Sebbene questo possa sembrare un aspetto secondario, si tratta di qualcosa di molto importante. Come si rende unica una gonna handmade o una borsa fatta a mano, se non con delle decorazioni particolari? Queste diventano, quindi, il tratto distintivo di ogni prodotto confezionato con la cura sapiente delle proprie mani, o di quelle di un artigiano specializzato. Ecco, quindi, che si consiglia di scegliere solo le migliori che ci siano. Da anni Moromin.it di Moro Minuterie produce rivetti, strass e cabochon, che possono essere usati proprio per dare quel tocco in più e per personalizzare scarpe, borse, vestiti e, ancora, pelletteria e ogni altro tipo di creazione fatta a mano e non solo. Un vero must have per ottenere dei prodotti unici e originali, che profumino di novità. In questo modo, utilizzando questi elementi, e seguendo i consigli dati, si riuscirà a non essere schiavi delle mode, ma a lanciarle.

 

A cura della redazione di Life in Bag, il magazine femminile su Moda, eventi, viaggi.